..
..
..
 
 
Il Montalbano

"LA TOSCANA TICINESE"

Tutt’intorno ettari e ancora ettari di terreno coltivato a vite; in cima alla collina la cantina e nel cuore della «Toscana ticinese» la magnifica magione con terrazza che da 25 anni ospita il ristorante della Famiglia Croci Torti. Rispettosa delle tradizioni e profonda conoscitrice dei prodotti locali, la famiglia Croci Torti si adopera per mantenere viva la cucina del territorio: il risotto altartufo del Mendrisiotto, i piccioni al forno, i filetti di coniglio con uva e fichi, sono solo alcune delle sue specialità.

 

"IL RISTORANTE"

Il ristorante Montalbano ha sede in una casa padronale del 18° secolo magnificamente conservata.
La luminosa veranda invita a trascorrervi momenti direlax e piacere. Una cucina prelibata che sceglie con cura i suoi ingredienti valorizza in modo eccelso il meglio di ogni stagione.

 

"STORIA DI FAMIGLIA E SPIRITO DI GRUPPO"

Nessuno si è dedicato con tanta passione e dedizione
allo studio e alla cura della eredità gastronomica del Mendrisiotto come Claudio Croci Torti. Non si contano le ore trascorse a discutere con le cuoche contadine, a spulciare ricettari ingialliti e a scavare insieme alla madre nei ricordi di famiglia per riportare alla luce ricette dimenticate.

Uno dei ritrovamenti più belli è senz’altro il menu di Natale della famiglia Croci scritto ed eseguito nel lontano 1930 da nonna Virginia.

 

"LA NOSTRA NUOVA FILOSOFIA"

La buona cucina viene dal territorio, non c’è dubbio. «Basta scavare, come i cercatori di fossili sul Monte San Giorgio, e si trovano fantastici tesori: il risotto ai fegatini e la carne essiccata di piccione sono solo alcuni esempi» spiega Claudio Croci Torti.
«Le tradizioni locali devonotornare a far parte della gastronomia ticinese!»